Destinazione Cinque Terre, l’evento pilota

Il 19 marzo 2019 si è tenuto il primo evento sullo stato del turismo alle Cinque Terre, non viste semplicemente come cinque borghi, ma come destinazione turistica.

Un appuntamento destinato a operatori turistici della destinazione, assessori al turismo, amministratori, associazioni, ma anche ai cittadini che il territorio lo vivono tutto l’anno, condividendolo coi turisti.

Questo primo evento sulla destinazione Cinque Terre è stato fortemente voluto dalle associazioni che operano sul territorio dei cinque borghi, col sostegno delle amministrazioni locali e del Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Le slide

Destinazione Cinque Terre from Silvia Moggia
Studio Travel Appeal sulla destinazione Cinque Terre from Silvia Moggia
Destinazione Cinque Terre from Silvia Moggia

I relatori

Mirko Lalli, Travel Appeal

Founder e CEO di Travel Appeal. Da 15 anni nel settore del marketing e dell’innovazione digitale come consulente e formatore.

E’ stato Direttore della Comunicazione Corporate di Clouditalia SpA e prima Direttore Marketing e Comunicazione di Fondazione Sistema Toscana, dove ha ideato e coordinato i progetti “ToscanaLab” e la nota campagna di marketing e promozione della Regione Toscana “Voglio Vivere Così”, la prima campagna al mondo di marketing digitale per il riposizionamento di una destinazione.

Speaker internazionale e docente in master e corsi di comunicazione digitale e management per il turismo in diverse università italiane. E’ stato Direttore Scientifico di MATIS, Master in Travel Innovation Strategy di H-Farm education.Ha fatto parte del Comitato Innovazione Turismo del Ministero del Turismo e fin dalla prima edizione ha collaborato all’ideazione e alla realizzazione di BTO – Buy Tourism Online; fa parte del Comitato Tecnico Scientifico di BTO Educational.

Ha partecipato all’Executive Program di Singularity University in Silicon Valley, a dicembre 2017.

Da gennaio 2014 ha fondato ed è il CEO di Travel Appeal, azienda specializzata in analisi dati e soluzioni di Intelligenza Artificiale per l’industria del Turismo.

Giorgio Soffiato, Marketing Arena

Laureato in marketing e comunicazione, dopo un’esperienza di ricerca presso la Venice International University, Giorgio Soffiato fonda Marketing Arena spa di cui oggi è amministratore delegato, e continua contestualmete l’attività di docenza per master (Cuoa – Vicenza, MADE – HFarm, SDA Bocconi) ed università.

Da ottobre è membro del collegio didattico della Ca’ Foscari Challenge School per il modulo di web marketing del Master in cultura del cibo e del vino.

Marketing Arena Spa è un’agenzia di consulenza di Digital Marketing che sviluppa progetti di accompagnamento e innovazione digitale per PMI e grandi aziende, con particolare focus sul B2B. Localizzata a Rovigo, copre con il team le principali aree di competenza del marketing digitale, dal Social Media Management al Performance Marketing, fino allo sviluppo di piattaforme web e applicazioni.

È in vendita online e in tutte le librerie il suo Marketing Agenda. Strategie e strumenti per il manager dell’era digitale

Antonio Pezzano

Antonio Pezzano assiste enti pubblici e organizzazioni turistiche a disegnare e attuare politiche e progetti che creino valore economico. Il suo ruolo é fornire dati e fatti concreti a chi prende le decisioni. E’ stato per conto della Commissione Europea coordinatore della rete di destinazioni turistiche europee di eccellenza EDEN.

Attualmente è Team Leader nell’ambito del Sensi Contemporanei un programma sperimentale di investimenti pubblici nell’arte contemporanea, nell’architettura, nell’urbanistica, nel design, nel settore dell’audiovisivo e del turismo.

Ha collaborato e collabora con Think tank, Università e NGO nell’ambito di progetti commissionati dalla Commissione Europea sul turismo sostenibile.

Collabora stabilmente con società di consulenza impegnate a livello internazionale nella definizione di master plan e politiche turistiche commissionate da banche multilaterali di sviluppo come World Bank e IFC.

Laureato in Economia e Commercio a Firenze, ha conseguito un Master Degree in Management presso l’Asian Institute of Management di Manila e un Master Diploma in Management del Turismo alla Scuola Internazionale di Scienze Turistiche di Roma.

“Ragionare in termini di destinazione turistica significa abbandonare l’idea di identità e confini amministrativi per fare posto al modo in cui i visitatori percepiscono e si muovono nello spazio geografico che visitano. Le sorprese e le implicazioni per gli operatori turistici sono tante.Nel mio intervento fornirò alcuni spunti sul tema al fine di cominciare a valutare se questo modo di ragionare può essere utile”.

Rodolfo Baggio

Coordinatore dell’area di Sistemi Informativi e Tecnologie di Comunicazione, Master in Economia del Turismo, Università Bocconi

Nato a Napoli, si è laureato in Fisica a Milano.

Si è occupato professionalmente di informatica in diverse aziende, in Italia e all’estero, specializzandosi in progettazione di sistemi informativi e formazione manageriale.

È docente di Informatica presso l’Università Bocconi di Milano, coordina l’area di Sistemi Informativi e Tecnologie di Comunicazione al Master in Economia del Turismo della stessa Università ed è research fellow al Dondena Center for Research on Social Dynamics.

Ha svolto ricerche e pubblicato lavori nel campo delle tecnologie per il turismo. Ha tenuto corsi e conferenze in università italiane e straniere.

Attualmente si occupa dell’applicazione delle teorie del caos e della complessità e dell’analisi di reti alle destinazioni turistiche.

Su questo tema ha conseguito un dottorato (PhD) presso la School of Tourism, dell’Università del Queensland, Australia.